Archivio tag | aiuto

Parole in libera uscita

Non mi ci vuole molto ad entusiasmarmi e a mettermi in moto per qualche cosa in cui credo. Mi è stato offerta ieri una opportunità che ho colto al volo, quella di elaborare un progetto da presentare poi alla mia Regione per un aiuto concreto ai malati di Alzheimer. Mentre ieri sera ne parlavo a mio marito esprimendo qualche timore nella stesura vera a propria del documento, le parole fluivano dalle mie labbra senza che la mia mente le avesse elaborate e così mi ascoltavo e capivo che stavo dicendo delle cose assolutamente sensate e  che la stesura il progetto era proprio così che avrei dovuto farla.
Non è la prima volta che mi capita questo fenomeno, è come se qualcuno mi mettesse in bocca ciò che devo dire senza che la mia mente ci mettesse del suo…
So da  chi mi viene questo regalo, so chi è che mi vuole dare una mano e lo ringrazio tanto, io e lui  abbiamo sempre lavorato insieme, e sarà così anche questa volta.
Un bacio papà!

Annunci

Ancora dal mio libricino sugli Angeli

“….Lei pensa veramente che gli Angeli siano solo una fantasia? Diceva questo prendendo dalla spalla la libellula, accarezzandola delicatamente sulle ali….Guardi la sua vita e provi a pensare bene quante volte è stato sul punto di cadere, di farsi male, di essere coinvolto in un incidente…… Ci pensi bene e vedrà che le è capitato molte volte. Adesso pensi più intensamente al modo in cui lei ha evitato il pericolo. E’ sempre stata la sua abilità o qualcosa di diverso? …. “

“Molti ti derideranno perchè,

per loro perdi tempo

a contemplare il cielo d’Agosto,

la neve di Gennaio,

la pioggia di Marzo,

le nuvole di Ottobre..

Non ci badare;

tu sei solo uno spirito “leggero”

che vuole staccarsi dalla terra per vedere tutto dall’alto”

*******

“E’ già un miracolo quando aspetti con certezza

che il miracolo si compia”

*******

Bisogna scegliere,

nella vita,

non tra il bene e il male,

ma tra la verità e la menzogna”


Manuale di Pronto Soccorso Veterinario

Propongo un libro edito da Associazione Proprietari Responsabili che è di grande utilità per chi ha in casa un animale.

Si tratta di un Manuale di Pronto Soccorso Veterinario di facile e pratica consultazione che consente ai proprietari di affrontare qualsiasi emergenza capiti ai loro amici in attesa del veterinario in carne ed ossa.

Questa è la copertina del Manuale, per acquistarlo Cliccate qui

Strada in salita

Non è la prima volta che la mia strada è in salita, anzi diciamo che per me nulla è mai stato facile. La mia vita è stata un susseguirsi di piccole conquiste quotidiane da tutti i punti di vista ma, nonostante questo, non mi lamento. In fondo le sfide mi sono sempre piaciute, apprezzo molto il fatto di conquistare quello che desidero con sacrificio e essere nella mischia mi fa sentire viva. Ultimamente però avverto tutto il peso della situazione difficile che si è creata nell’ultimo anno: i problemi di salute, il lavoro dei miei figli che scarseggia, il mio lavoro che sembra subire una stasi e una causa civile in corso di cui non si vede la fine .. nulla di irrimediabile fortunatamente, ma la fatica psicologica  si fa sentire. Quando sono in presenza di eventi che non posso controllare e che non posso volgere al meglio vengo sempre sorretta dalla fede, una fede che ultimamente si è molto rafforzata.  Se ho la certezza di aver fatto tutto quello che è in mio potere per migliorare le cose mi affido con tanta fiducia a Gesù, mi rivolgo a Lui con parole semplici, come si fa con un amico, non occorre che gli dica che sto soffrendo, lui lo sa. Gli rinnovo solo la mia fiducia serena nel suo aiuto e sono certa che l’aiuto arriverà, ho dei buoni patrocinanti lassù: il mio Angelo custode, il mio papà e le mie nonne e se non bastasse anche la mia Rhoda.

n1143519886_301145_7535Il sereno tornerà….

Lo stesso treno

L’universo è troppo perfetto perchè non abbia un Padre creatore, ogni cosa ha un sua collocazione precisa, flora e fauna assolvono funzioni preordinate in perfetta sintonia e in questa meravigliosa sincronia ci siamo noi, piccoli uomini, spesso in cerca d’autore.

La nostra presenza nel mondo non è casuale,  percorriamo la nostra strada con alcune persone e non con altre, condividiamo con loro parte della nostra vita, a volte i nostri destini sono anche simili.

Il mese successivo alla morte del mio papà e dopo diversi anni di silenzio, ha suonato al mio citofono una mia cara amica, ci siamo ritrovate a piangere insieme, lei aveva appena saputo e aveva sentito fortissimo l’impulso di vedermi.

La nostra amicizia è ripresa come se gli anni trascorsi non fossero mai esistiti, lei ha una figlia dell’età dei miei, ora ha anche  due nipotini e si è recentemente separata dal marito. L’ ho conosciuta quando avevo 15 anni, faceva da mamma al fratello più piccolo e vivevano entrambi con il padre, subentrarono nel nostro appartamento quando noi ci trasferimmo in una nuova casa.

Il mio papà, intuendo la sua grande solitudine, le diceva spesso di venire a pranzo da noi e così, avendo anche la stessa età,  abbiamo vissuto insieme l’adolescenza e poi  il matrimonio, la gravidanza, le prime pappe dei figli.

Ora ci ritroviamo con qualche ruga sul volto e con tanto dolore dentro, anche lei come me ha vissuto privazioni affettive nell’infanzia e come me non riesce a dimenticare. Due vite sullo stesso treno, con qualche fermata non prevista, ma con la voglia di continuare il viaggio insieme per darsi una mano.

Il suo ritorno nella mia vita lo devo al mio papà, ora come allora l’ha invitata a passare del tempo com me, credo abbia pensato che ci saremmo potute aiutare a vicenda e così questo ritorno per me è carico di significato e lo è anche per lei.

Le mani del buon Dio

Tutti noi, almeno una volta nella vita, ci siamo interrogati sul perchè di qualche accadimento che ci ha toccato da vicino e la nostra domanda è rimasta probabilmente senza risposta.

Dopo qualche tempo però, ci accorgiamo che  ciò che ci è accaduto ha  un senso,  che la nostra vita ha avuto una svolta, che il dolore che abbiamo provato  ci ha aiutato a cambiare la nostra vita e a scoprire ciò che davvero è importante per noi.

Il buon Dio tiene nelle sue mani misericordiose le nostre vite e  non serve arrovellarsi alla ricerca di risposte che umane non sono,  è importante solo avere fiducia, affidarsi… e credere che  il domani  che verrà sarà positivo.

Un abbraccio, una preghiera e un grazie

In questa tragica giornata il nostro Abruzzo è stato sconvolto da un terremoto di incredibile violenza, molte famiglie sono state distrutte, altre piangono i loro cari rimasti sotto le macerie … a tutta queste persone che si ritrovano improvvisamente più sole  va  il mio abbraccio  fraterno e una preghiera perchè possano trovare conforto.

Il mio grazie va invece a tutti quegli uomini e donne di buona volontà che in diverse forme e sotto diverse sigle prestano la loro incessante opera in Abruzzo per aiutare chi soffre, per consolare chi piange, per dare un tetto a chi non sa dove trovare riparo. Sono delle persone straodinarie!

logograzie

Una carezza anche a tutti i cani impegnati nel ritrovamento delle persone sepolte sotto le macerie, la loro opera è preziosa. Ricordiamoci di loro al prossimo episodio di violenza che li riguarda, se bene educati i cani sono amici dell’uomo, veri amici!

Chi passa da questo blog copi il banner e lo inserisca nel suo blog in modo da  creare  una catena così, tutti questi  angeli, una volta tornati a casa, possano ricevere l’affetto di noi tutti.

Questa è una bellissima idea di Irish Coffee

www.irish-coffee.net