Archivi

Se mio padre fosse qui..

Se mio padre fosse qui oggi avrebbe 89 anni, se fosse qui non ci sarebbe traccia della malattia, se fosse qui sarebbe un bel vecchio dagli occhi azzurri e dai capelli color neve e io preparerei per lui un delizioso pranzetto, comprerei dei cannoncini e la coca cola, lui ne andava matto…, se fosse qui gli starei accanto con tanto affetto e, proprio come si fa con i bambini, soddisferei ogni suo desiderio, se fosse qui la mia vita sarebbe  più bella perchè oggi potrei abbracciarlo.. ma lui non è più in questo nostro  mondo bello e brutto allo stesso tempo, lui è da un’ altra parte, è libero dal dolore e dalla malattia e forse in questo 5 aprile ricorda come ricordo io e allora….. “ciao papà, benedetto questo giorno che ti ha permesso di iniziare la tua avventura terrena… brindiamo a distanza… in alto i calici,  ti voglio bene!”

dedicati ad al mio papà straordinario

Cento di questi giorni!

Oggi è il compleanno di mio marito e io voglio dedicargli un pensiero fatto di amore, tenerezza, complicità e amicizia…

Ci conosciamo da tanti anni, da quando eravamo adolescenti, lui aveva tre anni più di me, ma se mi guardo indietro provo tanta tenerezza per i due ragazzi che eravamo, tanto giovani ma tanto determinati.

I nostri compleanni si sono susseguiti tra le gioie e le vicissitudini della vita, ora queste date sono preziose perchè ci trovano ancora insieme e perchè gli auguri che gli ho fatto questa mattina sono stati accompagnati da abbraccio e da  una carezza, un gesto tenero ma pieno di affetto che fa capire come il nostro amore  negli anni sia mutato e sia ora un sentimento  forte, tranquillo e rassicurante.

E allora buon compleanno amore mio e cento di questi giorni!

La tua “socia”

love is for life

love is for life

Quel 5 Aprile 1921…

Il 5 aprile 1921 è la data di nascita del mio papà, oggi avrebbe compiuto 88 anni. Il treno della sua vita però  si è fermato il 23 luglio 2007 e a quell’epoca i suoi anni erano 86.

Questa mattina, tentando di superare la tristezza per la sua assenza, per la mancanza di quella festicciola a cui lui teneva tanto, per il suo sorriso carico di emozione quando gli facevamo spegnere la candelina, riflettevo su questa data  che io ho stampata nel cuore e che significa davvero molto per me.

Sembra banale, ma se mio padre  non fosse venuto al mondo in quel 5 aprile di tanti anni fa in quel di Verona,  io ora non sarei qui a scrivere di lui,  forse non ci sarei proprio e non ci sarebbero i miei figli e via dicendo.

Quindi anche se il mio papà non può più festeggiare il suo arrivo in questo mondo, lo farò io per lui e lo farò per sempre, come se avessi un secondo compleanno. Condividerò  la sua festa  e sono certa che la cosa farà felici entrambi.

“Scambiamoci gli auguri papà e … andiamo avanti insieme, questo è l’unico regalo che ti posso fare”.

Papà, Buon Compleanno!

Papà, Buon Compleanno!

E-card per il compleanno

Forse avete qualcuno in famiglia che compie gli anni in questi giorni…. in ogni modo oggi ho ricevuto la solita cartolina primizia dalla mia amica Jaquie Lawson e ve la mostro perchè è tanto carina.

La dedico a Simone e alla sua nonna che per farlo stare vuono dovrà fargliela rivedere almeno 10-12 volte….

A Simone mando un grosso bacio!

scoiattolo

Dimenticavo… per attivarla cliccate sullo scoiattolo.

Tanti auguri a tutti.

Buon compleanno papà!

Ciao papà,

oggi è il tuo compleanno ed è il primo “5 aprile”  che passo senza di te. La tua festa è sempre stata una data importante in famiglia, ma mi accorgo ora che  eri tu ad essere importante per noi. Negli ultimi anni  ci si riuniva tutti a casa mia  per  il taglio della torta e il tradizionale brindisi e tu eri felice di avere tutte le persone che amavi accanto a te. Ti commuovevi sempre per i nostri biglietti di auguri e li riponevi con cura in una tasca, io e te di pensieri ce ne siamo scambiati tanti,  custodisco i tuoi gelosamente e ora che non ci sei più, me li vado a rileggere per ritrovarti un pochino. Lo scorso anno stavi tanto male e io ti avevo  regalato solo qualche dolcetto, l’unica cosa che riuscivi ad inghiottire facilmente, quando mi hai visto con il pacchettino  i tuoi occhi azzurri si sono illuminati e io ti ho stretto forte al cuore, immaginando che per te non ci sarebbe più stato un altro compleanno. Quest’anno non posso abbracciarti fisicamente ma lo faccio con il cuore, so che tu stai bene ora e mi guardi con l’affetto di sempre. Ho un regalo speciale da farti, sono i due libri che ho scritto  e che parlano di te. Da questa mattina hai  anche un ciclamino profumato davanti alla tua foto. Tanti auguri papà da parte mia e della mia famiglia, mi manchi davvero tantissimo.

tua figlia

Auguri !

Mia figlia oggi compie gli anni. Ripenso a quando è venuta al mondo e rivivo un momento bellissimo della mia vita. Avevo fatto di tutto perchè non nascesse il giorno dell’Epifania ed ero riuscita nel mio intento, non sapevo che fosse femmina, ma ci speravo e sarebbe stato imbarazzante per lei festeggiare il compleanno proprio nel giorno della “Befana”. La intravidi subito dopo il parto, aveva un visino paffuto e colorito incorniciato da tantissimi capelli neri, la lavarono e le infilarono un coprifasce bianco con fiorellini rossi. Mio marito la vide così, già vestita, era uno spettacolo. Facevo il tifo perchè le rimanessero gli occhi chiari come quelli di mio marito, in realtà la natura ha fatto molto di più, le ha regalato gli occhi verdi della mia nonna. Ora la mia bimba è una donna fatta, una persona speciale e per me preziosissima, le auguro di cuore di trovare la sua strada, di costruirsi una famiglia tutta sua e di vivere una vita felice piena di affetto e di amicizie sincere.

La morettona ha due anni

La mia bella morettona compie oggi due anni. Questa mattina le abbiamo fatto gli auguri e  le abbiamo dato dei regalini che avevamo preso per lei,  alcuni oggetti per “stancare i denti”. Ha gradito particolarmente  un gallo appiattito, molto ridicolo che  ha cominciato  a far volare in aria. Mentre facevamo colazione al bar, luogo che lei ama moltissimo perchè divide con noi una brioche, riflettevamo su questi due anni con lei. Sono stati anni difficili, un rapporto partito in salita con una cucciolina di due mesi che ci ha letteralmente dilaniato di morsetti e che pareva incontrollabile. E per tre mesi lo è stata, poi è arrivato Andrea, il nostro amico istruttore, e dopo averci detto che non aveva mai visto un cane così e averla soprannominata “Annichilation”, ha iniziato la sua paziente opera educatrice e le cose sono andata meglio. Ora Floretta è  cambiata, è affettuosa all’inverosimile e tanto cara. Abbiamo capito che è ansiosa, che dimostra il suo stato d’animo agitandosi a dismisura e  magari al momento di uscire è così felice da cominciare a correre per la casa, ma è sensibilissima e molto molto intelligente. La sera prima di andare a dormire porta a mia figlia alcuni suoi giochi e glieli lascia in custodia poi viene sul lettone per prendere la sua dose di coccole da me e mio marito. La giornata finisce con il biscottino della buona notte e comincia con la ricerca dei giochi che aveva lasciato a mia figlia la sera prima…. La nostra giornata gira attorno a lei, quando è ora della passeggiata e sto lavorando, viene a mettermi il suo musone sotto il braccio mentre sto scrivendo al computer per sollecitarmi oppure se stiamo sonnecchiando sul divano, si butta di peso addosso alla porta, insomma questa è Flora, come si fa a non volerle un mondo di bene!

Auguri piccola/grande canaglia!

La tua famiglia