L’albero di Natale

Da più di una settimana il mio abete natalizio aspettava sul terrazzo di casa di essere addobbato, non ne avevo nessuna voglia, mi ripromettevo di farlo ma poi trovavo mille scuse per evitarlo.

La recentissima morte di mia madre, la casa dei miei genitori desolatamente disabitata, tutte le loro cose da rimuovere non mi permettevano di vivere l’atmosfera natalizia.

Oggi ho pensato però al mio nipotino e  al suo Natale e allora ho trovato la forza di fare l’albero e di appendere fuori dalla porta il Babbo Natale, così quando arriverà troverà una atmosfera calda a rassicurante.

Ci ritroveremo tutti insieme e io spero veramente che sia un Natale di rinascita per tutti.

Buon Natale a tutti

6 thoughts on “L’albero di Natale

  1. Hai fatto bene a pensare al tuo nipotino.
    Lui rappresenta la continuità della tua famiglia ed é
    giusto creargli tutti i presupposti perché possa ricordare questi momenti con la stessa gioia che avevi te alla sua età.
    La presenza di un bambino sdrammatizza qualsiasi problema quindi vedrai che sarà un Natale sereno.
    Per quanto é possibile cerchiamo almeno in quel giorno di non essere tristi dedicando tutto questo
    a chi abbiamo tanto amato.
    Auguri a te e a tutta la tua famiglia ed in particolare al tuo amato nipotino.
    Patrizia.

    • Cara Patrizia, conto di sentirti al telefono, ma approfitto del post per augurarti un bellissimo Natale accanto alle persone che ami, presenti … o lontane che siano.
      Un abbraccio grande!!!

  2. Hai fatto bene, cara amica a fare l’albero, a pensare al nipotino e anche a te stessa🙂
    Vedrai che sicuramente per tutti voi sarà un bel Natale!!!
    Un grosso abbraccio

  3. la tua casa è abitata dalla tua famiglia ed è per questo che il vostro albero di Natale doveva essere addobbato.
    La tua malinconia e i tuoi ricordi faranno parte anche loro del tuo dolcissimo Natale.
    Ti auguro un mondo di bene e un Natale come quelli che amiamo noi!

    • Hai ragione, ma ho sempre amato la mia grande famiglia, quella che comprendeva nonni, zii, cugini, genitori e poi noi … ora tante persone mancano, immagino capiti a molti e quindi occorre rimboccarsi le maniche e ricreare per i piccoli di casa i magici Natali che ci facevano battere il cuore, altrimenti loro poi i ricordi non li avranno nemmeno…
      Ci provo e scommetto che poi attorno a quella tavola saremo tanti, forse tutti , chissà…
      Auguro un Buon Natale anche a voi, proprio un Buona Natale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...