Nulla è accaduto per caso

Improvvisamente ho capito… La morte di mia madre e la sua  ultima cattiveria nei miei confronti ha un senso, eccome se ce l’ha…. e non si tratta, come a prima vista potrebbe apparire, solo di una ingiustizia nei miei confronti. A ben vedere ora io posso proprio accantonare   quel sottile filo di rimorso che provavo per non aver potuto esserle  accanto come avrei voluto, ora so che posso essere serena perchè avevo visto giusto fin dall’inizio, fino dalla morte del mio papà. Il gesto di mia madre, pur doloroso per me, mi regala invece quella serenità  di cui avevo bisogno perchè se si ha la coscienza a posto quel  gesto è fine a se stesso e può essere superato serenamente. Lo posso fare io e lo posso fare i miei figli.

Ringrazio il mio papà ancora una volta, conoscendomi bene ha fatto in modo di farmi capire che non avevo motivo di tormentarmi, mi ha dato perfino l’occasione di abbracciare mia madre e di assisterla nel momento della fine….si perchè io le volevo bene, molto di più di quanto lei ne volesse a me.

E ora è finita, davvero finita.

 

2 thoughts on “Nulla è accaduto per caso

  1. E’ parecchio tempo che la sera non accendo più il computer,lo uso già tutto il giorno e la sera ho voglia di rumore, chiacchiere e carezze con i miei figli. Non so per quale strana ragione, sfogliando i miei preferiti, ho riaperto dopo molto tempo il tuo blog. Ho appreso quindi del tuo recente lutto, e nonostante quanto stai scoprendo man mano e il dolore che ti provoca questa consapevolezza, voglio farti le mie sentite condoglianze. Anche da parte di Sandro, ovviamente. Ho vissuto anch’io anche se con un percorso diverso, la perdita di mio padre con il quale non avevo assolutamente un buon rapporto. Ho provato anch’io a momenti alterni dolore, rabbia, rancore, malinconia. Il tempo ti aiuterà a scindere la mamma che ti ha voluto e fatto del bene, da quella che non ti ha amato come avrebbe dovuto e che ti ha fatto soffrire. Poi sarà più semplice razionalmente scindere le 2 facce della stessa medaglia. Affronterai anche questo percorso, sei una donna forte; l’hai dimostrato in più di un’occasione. Guarda dentro di te, lì troverai quel che cerchi. Per il momento un forte abbraccio, Elo.

    • Grazie davvero, so che anche tu ci sei passata e mi auguro col tempo di poter essere più serena. Ora il conflitto interiore è fortissimo: l’amore che ho sempre cercato in mia madre è stato negato e questa volta è la morte che fa di questo rifiuto un fatto non modificabile. Ma il tempo aiuta.
      Grazie per la tua vicinanza, ringrazia anche tuo marito e un bacione ai bambini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...