La panchina nel parco

E’ proprio bella questa panchina ricoperta di foglie, lo è perchè rappresenta l’ autunno e anche perchè trasmette sensazioni, almeno a me.  Guardandola sento  un po’ di abbandono,  il bel tappeto di foglie che la veste è intatto, nessuno ci si è seduto almeno oggi, fino a quando mio marito ha scattato questa bellissima foto. E’ come se questi primi freddi autunnali l’avessero relegata alla solitudine, i visitatori del parco camminano frettolosi, ammirano la meraviglia dei colori degli alberi che le stanno dietro, ma nessuno ha voglia di soffermarsi nel parco se non per una passeggiata, nessun capannello di persone per fare quattro chiacchiere…e lei, la panchina è come se fosse in attesa, sa che presto  le foglie saranno spazzate dal vento e che poi arriverà la brina e dopo la brina la neve e lei resterà sola per  molti mesi, avrà solo la compagnia di qualche uccellino fino a che nella grande piana davanti a lei verrà allestito l’albero di Natale. Assisterà al susseguirsi della stagioni e forse penserà che le farebbe piacere che qualcuno si fermasse da lei, chissà se avrà apprezzato la bellissima foto di questa mattina?  Mi piace pensare che anche le cose abbiano un “cuore” e che riescano ad assorbire le nostre emozioni, chissà quante storie potrebbe narrarci la panchina del parco! Avrà ascoltato i dialoghi teneri di due innamorati o magari i discorsi di due anziani che hanno approfittato di lei per una sosta, avrà gioito per i giochi dei bimbi e per le corse dei cani e sarà stata accarezzata dal fruscio delle foglie degli alberi.. spettatrice silenziosa e immobile dello scorrere della vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...