Coraggio e orgoglio

Avrei mille cose da fare ma non riesco a combinare nulla. Da due giorni a questa parte si sono riaperte vecchie ferite e così ho capito che non potrò mai dimenticare, non solo, non riuscirò mai nemmeno a perdonare.

Ci ho provato, so che il perdono farebbe più bene a me che a “loro” e pensavo di esserci riuscita, è svanito tutto con l’arrivo di una telefonata che mi ha riportato indietro nel tempo…. e da quella telefonata non sono più stata bene, sono sprofondata nel baratro un’altra volta.

Mi trovo davanti persone che mi hanno profondamente ferita e che non se ne sono nemmeno accorte, davanti alle loro negazioni ho pensato che potesse essere solo   una questione di diversa  sensibilità, ma poi ho ricordato che i fatti sono li a dimostrare le mie accuse, i fatti sono realmente accaduti, non me li sono inventati e questi fatti hanno causato tanto dolore a mio padre e anche a me.

Credo di avere solo una via d’uscita, dolorosa ma definitiva.  Se avrò il coraggio di percorrere questa strada dovrò mettere da parte l’orgoglio e prendere atto con estremo realismo di come è oggi la situazione, ne parlerò con mio marito e i miei figli e po risponderò alla “loro” proposta indecente.

Credo che la via del dolore per me non sia ancora finita, ma questa volta devo andare fino in fondo per riprendermi la mia vita.

6 thoughts on “Coraggio e orgoglio

  1. Cara amica, io non posso fare altro che accogliere il tuo stato d’animo e cercare di “colorare” un pò le tue giornate…
    sai che hai tutto il mio affetto e la mia comprensione.

  2. “…e da quella telefonata non sono più stata bene…”
    non devi permettere a nessuno di non farti stare bene, qualsiasi cosa gli altri facciano!
    Un abbraccio Enrica

    • Enrica, a parole è facile ma poi concretamente è difficile, l’unica cosa da fare è tagliare i ponti perchè pare che anche riunciando io a tutto e ritirando la causa non sia ancora sufficiente.

  3. ” Mi trovo davanti persone che mi hanno profondamente ferita e che non se ne sono nemmeno accorte…..”.
    Riprendo questa tua frase per spingerti a trovare la forza di dimenticare; di capire l’inutilità di dover soffrire per un qualcuno che non ci valuta, non ci considera.
    E’ vero, non é facile, ma devi farcela perché la vita é questa e non abbiamo appello. Se la consumiamo a distruggerci, non ci rimane nulla.
    Concentra tutte le tue forze per dire basta.
    Non meriti di vivere con questo fardello pesante.
    Le hai tentate tutte e non puoi rimproverarti nulla.
    Ti auguro con tutto il mio affetto che una mattina, svegliandoti, ti sentirai una persona nuova che ha lasciato alle spalle tutti questi dolori.
    Un abbraccio grandissimo e tanta solidarietà.
    Patrizia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...