Riuscirei a perdonare se….

La causa civile che ho intentato due anni or sono nei confronti di persone che avrebbero dovuto essere per me le più care al mondo, non ha avuto fino ad ora alcun esito.

Stanca e provata psicologicamente e fisicamente per il protrarsi di una tensione e di un dolore insopportabile che si è aggiunto a quello per la morte del mio papà, ho deciso di ritirare gli atti e di non pretendere più nulla di quanto arbitrariamente mi è  stato tolto.

Con il passare dei giorni mi è  stato sempre più chiaro che io non avevo alcun interesse ad un risarcimento materiale, quello che io pensavo di poter ottenere dalla causa era solo  l’affermazione della giustizia e  una compensazione per la privazione di affetto di cui ero stata oggetto. Ora comprendo che questo è sbagliato, non si può avere affetto per sentenza, se l’affetto non esiste meglio prenderne atto e in questo caso ho capito che proprio non esiste.

I miei recenti problemi di salute e la necessità di continuare con la mia vita sono state le concause di questo ultimo atto di una vicenda penosissima. Il fatto di averlo fatto per me e per la mia famiglia mi conforta molto.

Certo questo non pacifica nulla, anzi  se ce ne fosse stato ancora bisogno, mette in evidenza la divergenza insanabile di comportamenti, di azioni, di sentimenti tra me e le persone oggetto della causa. Le prese in giro, le umiliazioni, le calunnie che mi hanno inflitto restano tutte .

Quando i torti sono morali e toccano le sfere più intime delle persone o gli affetti più cari è difficile riuscire a perdonare in assenza di un pentimento, e questo pentimento non è mai stato manifestato, in ogni modo  io non desidero più nulla se non la mia tranquillità.

Chiudo il capitolo perchè ho il dovere di ridare serenità alla mia famiglia e di continuare a vivere al meglio che sia possibile,  ho il diritto di fare le mille bellissime cose che ho in mente e che sono certa mi daranno tanta soddisfazione. Chi mi ha fatto del male se la vedrà con la sua coscienza.

Capitolo chiuso.

legge

4 thoughts on “Riuscirei a perdonare se….

  1. conosco tutta la tua amarezza e sofferenza per questa storia e so che hai sempre agito spinta dal desiderio di ritrovare affetti e sentimenti che ti sono stati negati.
    so che la decisione che hai preso non è stata facile ma credo che sia l’unica che ti potrà dare un pò di serenità perchè contro l’indifferenza e l’insensibilità c’è davvero poco da fare.
    un abbraccio

  2. Il tuo papà conosce perfettamente i motivi che ti hanno spinta ad intraprendere questa dolorosa causa e sarà stato lui stesso a guidare la tua scelta di “chiudere il capitolo”.
    Questo ti deve essere di conforto.
    Hai perfettamente ragione nel sostenere che gli affetti non si possono ottenere con una sentenza.
    Tu ci hai provato a gridare tutto il tuo dolore a chi ti doveva volere bene e non lo ha fatto.
    Resta certo l’amarezza ma non la sconfitta perché i veri sconfitti sono gli aridi di sentimenti.
    Riappropriati della tua serenità. Fallo proprio per il tuo adorato papà e per la tua famiglia.
    Cerca di superare questo momento così difficile. Te lo auguro con tutto il cuore.
    Ti abbraccio e ti sono vicina.
    Patrizia.

    • Lo so Patrizia, infatti guardo la sua foto accanto a me e il suo sorriso è più vivo del solito…. segno che le cose vanno bene. Non mi sento sconfitta, ho la coscienza a posto, mi posso guardare allo specchio certa di non aver mentito e di aver agito in buona fede.
      In questi giorni ho capito che da parte “loro” non è cambiato nulla, le solite mezogne, la solita voglia di prendermi in giro… no, non ho perso niente.
      Ora voglio andare avanti, lo voglio con tutte le mie forze. Ho un libro in cantiere e una Associazione da far partire, mi ci butterò anima e corpo.
      Grazie per la tua amicizia, sei tanto cara.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...